Pinterest • The world’s catalogue of ideas

Explore 1522 Firenze, Firenze Via and more!

Giovanni della Robbia - Tabernacolo delle Fonticine - Il nome deriva dagli zampilli d’acqua versati nel sottostante bacino marmoreo da sette teste angeliche. - 1522 - Firenze, via Nazionale

Giovanni della Robbia - Tabernacolo delle Fonticine - Il nome deriva dagli zampilli d’acqua versati nel sottostante bacino marmoreo da sette teste angeliche. - 1522 - Firenze, via Nazionale

DA VEDERE: Piazza Santissima Annunziata con la bellissima fontana manierista di Pietro Tacca

DA VEDERE: Piazza Santissima Annunziata con la bellissima fontana manierista di Pietro Tacca

DA VEDERE: Via del Parione comprende tutte le principali caratteristiche di Firenze: locali di lusso (Ristorante il Baretto e la caffetteria Florian), tipico locale di tradizione toscana (panini dell'Alimentari Mariano), rilegatoria a mano di Alberto Cozzi e uno dei più importanti produttori di vestiti e accessori in pelle della Toscana, il Bisonte.

DA VEDERE: Via del Parione comprende tutte le principali caratteristiche di Firenze: locali di lusso (Ristorante il Baretto e la caffetteria Florian), tipico locale di tradizione toscana (panini dell'Alimentari Mariano), rilegatoria a mano di Alberto Cozzi e uno dei più importanti produttori di vestiti e accessori in pelle della Toscana, il Bisonte.

DA VISITARE (€ 7, 8.15-18.00) Cappelle Medicee, luogo di sepoltura dei membri della famiglia a partire dal '400, la struttura è in pietra liscia e marmo all'esterno con cupola. Al piano terra è conservata la collezione di Lorenzo il Magnifico. Dalle cappelle si accede nella “Sagrestia Nuova” che contiene le tombe di Giuliano e Lorenzo de’ Medici, realizzate da Michelangelo. Nei sotterranei si nascose Michelangelo quando si mise contro i Medici e aveva paura di essere ucciso, fu poi…

DA VISITARE (€ 7, 8.15-18.00) Cappelle Medicee, luogo di sepoltura dei membri della famiglia a partire dal '400, la struttura è in pietra liscia e marmo all'esterno con cupola. Al piano terra è conservata la collezione di Lorenzo il Magnifico. Dalle cappelle si accede nella “Sagrestia Nuova” che contiene le tombe di Giuliano e Lorenzo de’ Medici, realizzate da Michelangelo. Nei sotterranei si nascose Michelangelo quando si mise contro i Medici e aveva paura di essere ucciso, fu poi…

DA VISITARE (€.4,50, 10-17): La Basilica di San Lorenzo fu ricostruita da Filippo Brunelleschi nel 1419 sui resti della più vecchia chiesa della città. La facciata esterna grezza doveva essere ricoperta dalla facciata di Michelangelo, che mai fu aggiunta. Nella Sacrestia Vecchia di Brunelleschi ci sono gli 8 pennacchi di Donatello. La Biblioteca Laurenziana è un esempio di architettura manierista di Michelangelo, si accede attraverso una scala curva in pietra serena.

DA VISITARE (€.4,50, 10-17): La Basilica di San Lorenzo fu ricostruita da Filippo Brunelleschi nel 1419 sui resti della più vecchia chiesa della città. La facciata esterna grezza doveva essere ricoperta dalla facciata di Michelangelo, che mai fu aggiunta. Nella Sacrestia Vecchia di Brunelleschi ci sono gli 8 pennacchi di Donatello. La Biblioteca Laurenziana è un esempio di architettura manierista di Michelangelo, si accede attraverso una scala curva in pietra serena.

Il volto di uno scocciatore o di un condannato alla gogna scolpito da Michelangelo su un muro di Palazzo Vecchio, a sinistra della rampa d'accesso dietro la statua di Ercole e Caco

Il volto di uno scocciatore o di un condannato alla gogna scolpito da Michelangelo su un muro di Palazzo Vecchio, a sinistra della rampa d'accesso dietro la statua di Ercole e Caco

Siena - Madonna col Bambino della Contrada Priora della Civetta

Siena - Madonna col Bambino della Contrada Priora della Civetta

DA VEDERE: Palazzo Ramirez di Montalvo, progettato nel '500 dall'arch. Bartolomeo Ammannati (n.26)

DA VEDERE: Palazzo Ramirez di Montalvo, progettato nel '500 dall'arch. Bartolomeo Ammannati (n.26)