Explore Estate, Contemporary Art and more!

Explore related topics

Un museo aperto tutta l'estate Il Museo Tornielli è gestito dall’Associazione Asilo Bianco di Ameno e offre una programmazione annuale che spazia tra arte contemporanea, design e mostre storiche, ospitando incontri, conferenze, concerti, proiezioni cinematografiche. Un museo come polo attivo e dinamico che grazie al lavoro di Asilo Bianco diventa centro catalizzatore del piccolo comune di Ameno...[continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/asilo_bianco1]

Un museo aperto tutta l'estate Il Museo Tornielli è gestito dall’Associazione Asilo Bianco di Ameno e offre una programmazione annuale che spazia tra arte contemporanea, design e mostre storiche, ospitando incontri, conferenze, concerti, proiezioni cinematografiche. Un museo come polo attivo e dinamico che grazie al lavoro di Asilo Bianco diventa centro catalizzatore del piccolo comune di Ameno...[continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/asilo_bianco1]

Lumpenfotografie, ovvero "fotografia stracciona". Il termine è di Franco Vaccari e deriva dal Lumpenproletariat coniato da Karl Marx, che utilizzò la parola composta per definire una categoria sociale costituita dagli scarti di tutte le classi. L'ultimo ceto sociale, quello privo di coscienza politica ed economicamente instabile, il "proletario straccione"L'espressione marxista si riconiuga... [continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/lumpenfotografie_fotografia_stracciona]

Lumpenfotografie, ovvero "fotografia stracciona". Il termine è di Franco Vaccari e deriva dal Lumpenproletariat coniato da Karl Marx, che utilizzò la parola composta per definire una categoria sociale costituita dagli scarti di tutte le classi. L'ultimo ceto sociale, quello privo di coscienza politica ed economicamente instabile, il "proletario straccione"L'espressione marxista si riconiuga... [continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/lumpenfotografie_fotografia_stracciona]

Un progetto espositivo che raccoglie presso le sale del Castello di Buronzo i progetti di venticinque artisti emergenti provenienti da Austria, Francia, Germania, Italia, Polonia, Slovenia, Stati Uniti e Giappone...[continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/artsite]

Un progetto espositivo che raccoglie presso le sale del Castello di Buronzo i progetti di venticinque artisti emergenti provenienti da Austria, Francia, Germania, Italia, Polonia, Slovenia, Stati Uniti e Giappone...[continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/artsite]

ArteSera Produzioni, in collaborazione con Leonardo a Milano sta per lanciare una nuova iniziativa: un servizio di itinerari e visite guidate d’autore sulla Torino contemporanea, dall’arte all’architettura passando per clubbing e entertainment.  Troverai alcune domande, che ci permetteranno di capire quali, tra le varie proposte, incontrano maggiormente il tuo interesse: la tua collaborazione per noi è davvero fondamentale!

ArteSera Produzioni, in collaborazione con Leonardo a Milano sta per lanciare una nuova iniziativa: un servizio di itinerari e visite guidate d’autore sulla Torino contemporanea, dall’arte all’architettura passando per clubbing e entertainment. Troverai alcune domande, che ci permetteranno di capire quali, tra le varie proposte, incontrano maggiormente il tuo interesse: la tua collaborazione per noi è davvero fondamentale!

Un dialogo per immagini libere Istituto Svizzero di Roma (ISR) "...si potrà essere educati o politicamente scorretti, frustrati o indignati e si potrà intervenire sui disegni degli altri attraverso un vero e proprio incontro e scontro di immagini. Immagini che si amano, che si odiano, opinioni che si condividono o pretese che si hanno"... [continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/un_dialogo_per_immagini_libere]

Un dialogo per immagini libere Istituto Svizzero di Roma (ISR) "...si potrà essere educati o politicamente scorretti, frustrati o indignati e si potrà intervenire sui disegni degli altri attraverso un vero e proprio incontro e scontro di immagini. Immagini che si amano, che si odiano, opinioni che si condividono o pretese che si hanno"... [continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/un_dialogo_per_immagini_libere]

Aspettando Paratissima...una #HitPARAde di 14 artisti... [leggi su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/aspettando_paratissima...hit_parade]

Aspettando Paratissima...una #HitPARAde di 14 artisti... [leggi su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/aspettando_paratissima...hit_parade]

Un sito per raccontare la storia di una persona, la sua vita e tutto ciò che ha prodotto, quello in cui è germogliata, tutti coloro che ne sono diventati parte. Dall'amica Carol Rama a Fausto Melotti, Tati Sanguineti, Lea Vergine. Giancarlo Salzano è la sua storia e anche molto di più... [leggi su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/in_memoria_di_giancarlo_salzano]

Un sito per raccontare la storia di una persona, la sua vita e tutto ciò che ha prodotto, quello in cui è germogliata, tutti coloro che ne sono diventati parte. Dall'amica Carol Rama a Fausto Melotti, Tati Sanguineti, Lea Vergine. Giancarlo Salzano è la sua storia e anche molto di più... [leggi su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/in_memoria_di_giancarlo_salzano]

Disobedience: archivio culturale di disobbedienza sociale_ Dopo le tappe europee di Londra, Nottingham, Boston, Eindhoven e Umea la mostra Disobedience Archive arriva in Italia con un concept studiato appositamente per gli spazi del Museo d'Arte Contemporanea di Rivoli... [continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/disobedience_archivio_culturale_di_disobbedienza_sociale]

Disobedience: archivio culturale di disobbedienza sociale_ Dopo le tappe europee di Londra, Nottingham, Boston, Eindhoven e Umea la mostra Disobedience Archive arriva in Italia con un concept studiato appositamente per gli spazi del Museo d'Arte Contemporanea di Rivoli... [continua su http://www.artesera.it/index.php/blog/article/disobedience_archivio_culturale_di_disobbedienza_sociale]

Il premio biennale Max Mara, giunto alla quarta edizione, sostiene e promuove l'attività di artiste che operano nel Regno Unito offrendo residenze semestrali in Italia. La vincitrice nominata nel novembre 2011 dell'Art Prize for Women è la giovane artista di origine francese Laure Prouvost... [continua su www.artesera.it/index.php/blog/article/farfromwords_laure_prouvost]

Il premio biennale Max Mara, giunto alla quarta edizione, sostiene e promuove l'attività di artiste che operano nel Regno Unito offrendo residenze semestrali in Italia. La vincitrice nominata nel novembre 2011 dell'Art Prize for Women è la giovane artista di origine francese Laure Prouvost... [continua su www.artesera.it/index.php/blog/article/farfromwords_laure_prouvost]

Pinterest
Search